Finto Pollo Fitto:
Pollo al forno con cornflakes

pollo-frinto

Ho fatto questa ricetta innumerevoli volte per amici, ospiti, nipoti, familiari, sconosciuti…e, se tutti l’apprezzano, nessuno riesce ad indovinarne l’ingrediente segreto. Bene, datemi pure della pazza, ma ho deciso di sciogliere ogni dubbio a proposito di questo grande mistero.

Cornflakes.

Sì, cornflakes, o fiocchi di mais se preferite. Essi permettono di creare la crosta più croccante e dorata crosta che trasforma questo pollo cotto al forno in un quasi-legittimo rivale del suo più celebre cugino fritto nel lardo. Quasi, lo ribadisco. non provo nemmeno a fingere che qualunque cosa cotta nel vostro forno possa essere migliore della stessa fritta in grasso suino. PERÒ, ci arriva molto vicino.

 Finto Pollo Fitto: Pollo al forno con cornflakes

  • 4 cosce di pollo, senza pelle
  • 4 sovracosce di pollo, senza pelle
  • sale e pepe a piacere
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
  • mezzo cucchiaino di aglio in polvere
  • mezzo cucchiaino di peperoncino (facoltativo)
  • un uovo
  • 130 g di cornflakes
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva

Scaldate il forno a 200°C. Lavate e asciugate il pollo, quindi insaporite con abbondante sale, pepe, e le altre spezie. In un piatto fondo mescolate insieme l’uovo con 1 cucchiaio d’acqua, mettete da parte. Frullate brevemente le cornflakes con un robot di cucina, quindi trasferitele in un’ampia terrina e mescolatele insieme con l’olio d’oliva.
Passate i pezzi di pollo (uno alla volta) prima nel uovo, poi nelle cornflakes per impanare.
Ponete i pezzi di pollo impanati su una teglia foderata con carta forno. Infornate e cuocete finche’ saranno dorati e croccanti, circa 30 minuti.
Servite caldo.

pollo-frinto2

14 Comments

Leave a Reply