Best Burger Buns: panini per hamburger fatti in casa

I panini da hamburger fatti in casa fanno veramente la differenza. Hanno il potere di trasformare un normale sandwich in un piatto straordinario, ed è sempre divertente osservare lo stupore sui volti dei tuoi amici quando ti chiedono esterrefatti:” tu vuoi dire che…hai fatto anche il pane?!” Quando ne ho il tempo, lo faccio sempre, a meno che gli ospiti non siano troppo numerosi o la mia agenda troppo fitta di impegni. Ed è allora che entra in gioco Johnny.

Poche settimane fa avevo bisogno di un gran numero di questi panini, e non avevo il tempo di farli da sola. Quindi, con l’aiuto della mia amica Marina, siamo andate dal suo panettiere di fiducia con il mio libro in mano e gli abbiamo chiesto se fosse disponibile ad imparare una nuova ricetta, e a moltiplicarla per 60. Lui non si è solo dimostrato affabile, ma addirittura entusiasta al proposito. Questo panettiere, un appassionato degli Stati Uniti che risponde al nome di Johnny, si è dedicato senza risparmio alla causa e i panini sono venuti un capolavoro: soffici, delicati e leggermente dolci. Ne sono rimasta completamente soddisfatta, e divertita dal fatto di aver dato una mia ricetta ad un panettiere italiano professionista.

In sostanza, se ne avete il tempo, vi raccomando di provare questa ricetta a casa; è semplice e per lo più di nessuna fatica, mentre si aspetta che l’impasto lieviti. Se invece avete altro da fare, non vi resta che chiamare Johnny: sarà più che felice di prepararvela in men che non si dica. Giò, Il Fornaio del Corso – Corso San Gottardo 12 – 20136 Milano – Tel. 02 8322649

Burger Buns: Panini per hamburger fatti in casa

Per l’impasto:

  • 180 ml d’acqua tiepida
  • 30 g di burro, ammorbidito a temperatura ambiente
  • 1 uovo
  • 450 g di farina manitoba ‘0’ (io ho usato anche la ’00’ nel passato con ottimi risultati)
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina (7 g) di lievito di birra secco, oppure 1 cubetto (25 g) di lievito fresco

Per la copertura:

  • 1 uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua
  • semi di sesamo
Per 6-8 panini

Mescolate tutti gli ingredienti per l’impasto e lavoratelo per circa 10 minuti fino a quando diventa soffice e liscio (se utilizzate il lievito fresco lasciatelo sciogliere nell’acqua tiepida per qualche minuto prima di impastare).

Mettetelo in una ciotola leggermente unta di olio e eoprite con un canovaccio. Lasciatelo lievitare per 1 o 2 ore, finche’ raddoppia di volume.

Sgonfiate leggermente l’impasto, formate un panetto e tagliatelo in 8 pezzi (o 6 se volete fare i panini più grandi). Formate con ciascuno una pallina quindi appiattitela a disco dello spessore di circa 2,5 cm e di un diametro di 8 cm. Mettete i panini ben distanti su una o due placche da forno foderata di carta forno (le stesse teglie dove poi infornerete), coprite e lasciateli lievitare per un’altra ora, finche’ sono bene gonfi.

Preriscaldate il forno a 190°C. Spenellate i panini con l’uovo sbattuto con un cucchiaino d’acqua, poi spolverate con i semi di sesamo.Cuocete nel forno già caldo finche’ sono dorati, per circa 15 minuti.

311 Comments

  • Ciao….ricetta veramente eccezionale. L’unica cosa che ho notato e’ che dopo 2/3 ore da fine cottura ho notato uno sfaldamento della parte superiore del bun, per intenderci la parte con i semi di sesamo!!! a cosa puo’ essere dovuto?!?!

    grazie

  • Ho provato questa ricetta è ho stupito tutti. Grazie! Ho provato a farli con la semola, diffido chiunque dal farlo, a meno che no desideri avere dei dischetti ha hokey
    Grazie ancora ????

  • Sto cercando una ricetta che permetta di surgelare i panini e cuocerli direttamente in forno al bisogno. Pensi che con questa potrebbe funzionare? Grazie mille in anticipo e complimenti per il blog e per la gentilezza :)

  • Ciao Isabella, dovrebbe funzionare.. ma non ho mai provato! Fammi sapere come ti vengono se li provi con la macchina. :)

  • Ciao Mari, si rischia di farlo lievitare troppo così.. ma potresti fare l’impasto e lasciarlo lievitare in frigo tutta la notte, che rallenta la lievitazione.

  • Ciao,
    Mi chiedevo se fosse possibile fare l’impasto la sera, lasciarlo a lievitare tutta la notte e tutto il giorno per poi cuocerli la sera successiva.
    Li vorrei fare durante la settimana e il tempo la sera è troppo poco :)
    Grazie

  • Se li preparo la sera par il mattino dopo, facendoli lievitare in frigorifero, dici che esagero???

  • ciao!! grazie per la ricetta, ti chiedo e’ utilizzabile olio
    al posto del burro ammorbidito? se si, in uguale
    quantità? grazie mille li proverò prestissimo!

  • Ciao! Gentilmente puoi dirmi quanto hai fatto lievitare l’impasto e quanto lievito hai messo? Vorrei anch’io modificare la ricetta in questo senso ???? Grazie

  • Ciao :) Secondo te come vengono se uso il programma per impasto e lievitazione della macchina per il pane?

  • Velocissimi da fare ,stanno lievitando in forno non sono ancora cotti e già profumano! Grazie ! Bella ricetta!!

  • Faccio sempre con fresco, 10-12 gr, lievitazione microonde o forno un po’ scaldato

  • Non vedo l’ora di provarli!
    Se volessi usare il lievito di birra fresco anziché quello secco quanto ne dovrei usare? Il procedimento cambia?
    Grazie

  • Ottima ricetta, grazie, faccio così da tempo, con farina 00 anche, e meno zucchero di solito

  • Hi dear! Grazie per questa ricetta, sto per prepararli :) e vorrei chiederti se si possono fare in versione maxi,e se sì, dovrò prolungare la cottura?? Grazie :)

  • Che dire… eccellenti! Io li ho fatti con una farina 00 w300 … sarebbe solo da trovare il giusto compromesso per diminuire il lievito :-) ma essendo di fretta è andata bene così

  • li ho provati! ricetta ottima! Se messi in un sacchetto di nylon e poi in uno di stoffa si mantengono morbidi anche il giorno dopo. Ho provato pure a congelarli, devo ancora verificare il risultato dopo lo scongelamento. Sono panini assolutamente adatti ad essere farciti con un hamburger o, ancora meglio con pulled pork e insalata coleslaw!!
    E proprio con il pulled pork li proporrò alla festa per il 19esimo compleanno di mio figlio!
    CREDO SARANNO MOLTO APPREZZATI!!!

  • Innanzitutto, grazie per aver condiviso questa splendida ricetta! Finalmente, mi sono cimentato nella realizzazione di questi panini e devo dire che, nonostante alcune drastiche modifiche a lievitazione e farina (tipo 1 semi integrale e tempi molto lunghi, per rendere il tutto più digeribile), il risultato è stato eccellente. Io stesso non mi aspettavo panini così morbidi, ben lievitati, per nulla gommosi e molto digeribili… Grazie ancora! (anche da parte dei commensali)

Lascia un commento