Brownies

Ah, i famosi brownies! Questa, tra tutte le ricette americane che ho proposto in Europa, è stata di gran lunga quella di maggior successo. So anche di non essere sola, ho avuto infatti il grande piacere di leggere il libro di David Lebovitz, Sweet Life in Paris, nel quale lui viaggia spesso per la città portando i suoi brownies ad amici e conoscenti per consolidare i suoi rapporti con gli altri. Pensatela come una sorta di diplomazia gastronomica. La ricetta dei brownies é molto semplice e veloce da preparare, ma i risultati sono sorprendentemente buoni. Sí presenta come una ricca torta al cioccolato, che viene tagliato a quadratini e servito a temperatura ambiente. Come per tutte le ricette tipiche, esistono migliaia di varianti dei brownies, solo sul questo sito puoi trovarne una decina di ricette diverse:

Questa, però, é la ricetta classica, originale e inimitabile, a base di cacao in polvere. É il mio cavallo di battaglia, posso farla con gli occhi chiusi ed in tempo zero,  più di una volta mi è capitato anche alle 3 del mattino, se adeguatamente pregata da un gruppo di amici affamati. Vi consiglio caldamente di cominciare qui il vostro viaggio nel mondo dei brownies, per poi esplorare tutte le varianti quando ormai sarete esperti della versione classica.

Brownies

  • 150 g di burro
  • 250 g di zucchero
  • 75 g di cacao amaro (in polvere)
  • 1/4 cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia (facoltativo)
  • 2 uova, fredde
  • 60 g di farina 00
  • 50 g noci tritati (facoltativo)

Scaldate il forno a 180 gradi. Foderate di carta da forno una teglia quadrata di circa 20 cm.

Fondete a bagnomaria il burro, zucchero cacao, e sale, mescolando tanto in tanto finche’ il composto e liscio e caldo. Togliete dal fuoco il pentolino e lasciate  raffreddare un leggermente.

Quindi unite l’essenza di vaniglia e mescolate con un cucchiaio di legno. Poi incorporate le uova, una per volta, e mescolando vigorosamente dopo ogni aggiunta. Quando il composto e’ denso e omogeneo, aggiungete la farina e sbattete con forza per un paio di minuti. Se le usate, aggiungete le noci a questo punto.

Quindi versate il composto nella teglia e infornate per 20-25 minuti a 180 gradi. Cuocete finche’ un stecchino infilzato nel dolce ne esce ancora con qualche briciola attaccata. Tagliate in 16-25 quadratini.

Pubblico la ricetta oggi in onore della raccolta di ricette americane di Anice & Cannella. Sono rimasta molto sorpresa e contenta di scoprire il suo post su una ricetta del mio libro e sulla sua conseguente proposta della raccolta.

La raccolta di Anice & Cannella:

272 Comments

  • Ciao Tania, niente paura! Probabilmente si é scaldato troppo nonostante la bagnomaria.. ma vedrai che aggiungendo poi le uova l’impasto migliora!

  • Ciao Marta! Sí, puoi sostituire la stessa quantità di olio di cocco… avrà un sapore diverso ma se ti piace il cocco sarai contenta :)

  • Ciao Lourel ,vorrei chiederti per un intollerante ai latticini si può sostituire il burro con olio di cocco? La margarina vegetale non mi piace tanto e ho pensato alla olio di cocco piuttosto che olio di semi visto che come consistenza si avvicina di più al burro. . Cosa ne pensi? Grazie!!

  • Aiutoooooooo….ho il burro con zucchero cacao e sale a bagnomaria ma…È da circa mezz’ora che va ma il composto non è affatto liscio ed omogeneo ma…grumoso! Perché? Help me,please!

  • Ciao Laurel!
    Oggi volevo fare i brownies ad una mia amica che è celiaca, ho cercato molte ricette senza glutine ma nessuna che diceva se potevo mettere la fecola di patate al posto della farina senza glutine. Ho fatto molte volte i brownies senza glutine ma ho finito la farina e ho solo la fecola di patate andrà bene lo stesso? Se si, devo mettere la stessa quantità che metto con la farina?

  • Ciao Laurel… Oggi stavo guardando internet e mi è venuta voglia di browneis, così ho cercato una ricetta ed eccoti…ho 13 anni ma già cucinò perché mi diverte.
    Nella ricetta c’era scritto 60 GR di farina… Io ne ho aggiunto di più perché senno sarebbe venuto troppo liquido il composto.. È venuta buona lo stesso!! Sicura che la farina nn va rivisitata? Solo un consiglio ma sei tu l’esperta

  • Ciao io non ho messo la carta da forno ma uso uno staccante che faccio io in casa una bomba non uso più carta da forno per niente

  • Allora buonissima io ho messo le nocciole poi ho mescolato tutto in planetaria e venuta benissimo bella crosticina mi sa che se anche aggiungo anche scorrette di arancio o mandorle qualsiasi cosa è sempre spettacolare

  • Non so se è stato già detto, ma le quantità della ricetta sono pensate per quante porzioni? Quanti brownies ne escono fuori? Grazie!

  • Ciao Laurel!
    Se aggiungo una bustina di lievito vengono ugualmente, si alzano un pochino di più? Non so per quale motivo mi restano sempre troppo bassi.

  • Salve volevo sapere la grandezza della teglia da utilizzare. Vorrei farli per un buffet quindi vorrei cPire bene quanti farne. Grazie

  • Ciao Laurel, volevo provare x la prima volta questa ricetta (di solito faccio quelli al caramello salato slurp! !!) x una cena tra amiche ma una di loro non può mangiare latticini,quindi niente burro… posso sostituirlo con la margarina vegetale?e se sì nella stessa quantità? Grazie

  • Ho fatto, ma mentre preparavo l’impasto è diventato una palla grassa e dopo che ho messo in forno niente crosticina l’impasto era tutto grasso, mi ha lasciato le mani unte! Peccato!!!

  • Ehi ciao Laurel, ho una perplessità! Beh premetto che la ricetta è perfetta sono buonissimi! Il mio unico problema è che rimangono attaccati alla carta da forno non diventano piccoli blocchetti ma si sfaldano diciamo sotto rimane appiccicoso, cosa posso fare? Grazie baci

  • senza noci tritate ed essenza di vaniglia e appena sfornata è deliziosa, ancora non l’ho sentita da fredda ma penso che sia la stessa cosa: deliziosa. La prossima volta che metterò noci tritate ed essenza di vaniglia, vi farò sapere il mio commento. Se non vi interessa, magnema.

  • Strabilianti! Io ho sbattuto tutto con la frusta elettrica ed è riuscita la fantomatica crosticina ???? Sono moooolto soddisfatta!! Grazie!

  • Ciao Laurel, a me sono venuti perfetti, finalmente la ricetta giusta. Posso variare le noci con gocce di cioccolato, nocciole, mandorle, ma restano sempre ottimi… questa ricetta è la migliore che abbia trovato finora… grazie!

  • Mi dispiace ma non mi è piaciuta per niente! Troppo zucchero, ha sapore delle nocciolè caramellate che vendono alle fiere :( È venuta solo a me così dolcissima? Peccato

Lascia un commento